L'acquisto all'interno dello store è riservato agli studi dentistici privati

In ottemperanza con quanto previsto dalla normativa vigente, dichiaro sotto la mia responsabilità di essere un professionista del settore odontoiatrico e di essere pertanto autorizzato a prendere visione del contenuto presente in questo sito internet.

Ok, procedi

Corso Bioingegneria dei tessuti Matera, 12 ottobre 2019

Quantità

La GBR dalla biologia alla digitalizzazione: rilessioni e casi clinici.

Scarica

Per saperne di più

Ogni giorno la richiesta di riabilitazioni impianto-protesiche, anche di casi complessi, è sempre maggiore. Spesso ci troviamo a dover progettare soluzioni dove la disponibilità di osso è veramente esigua e quindi nasce la necessità di effettuare una rigenerazione ossea. È sorprendente il fatto che i piazienti comincino a richiedere una chirurgia pre-implantare di carattere rigenerativo.

Le tecniche di rigenerazione ossea, oltre ad essersi moltiplicate, si sono evolute grazie al perfezionarsi dei materiali utilizzati ed all'introduzione degli emoderivati.

Il principio cardine di ogni rigenerazione rimane quello espresso da Merchel negli anni sessanta: "la protezione del coagulo". Ebbene, osserviamo come il progressivo perfezionarsi della tecnologia CAD-CAM, intersecandosi e rispettando il principio della "protezione del coagulo", abbia svliuppato una metodica di GBR versatile: dalla chirurgia pre-implantare, alla contestuale chirurgia implantare, fino alla sempre più crescente richiesta di risoluzione delle perimplantiti.

Contattaci

opzionale